Mese: gennaio 2018

Basta un attimo

Basta un attimo

Una giovane donna, una giovanissima mamma, 24 anni, una vita stroncata da un’emorragia cerebrale. Basta un attimo. Una compagna sorridente tolta al suo uomo, una mamma tolta ai suoi cuccioli. Una figlia che lascia la sua famiglia. Famiglie distrutte. Dal dolore, dalla sofferenza, dalla mancanza. Vite che non torneranno mai più come prima. (altro…)

Tiempe bell’ e ‘na vot’ (tempi belli di una volta)

Tempi belli di una volta

Come rende in napoletano, secondo me, non rende in italiano! Tiempe bell’ e ‘na vot’! Quella sana nostalgia ai tempi passati, a quella che ero, a cosa facevo. (altro…)

Ciao 2017. Benvenuto 2018

Benvenuto 2018 chissà cosa hai in serbo per me. Come dicevo l’anno scorso, nel salutare il 2016, ho smesso di “sperare in un anno migliore”. Non in un’ottica pessimistica, ma nel volersi vivere e godere il meglio in ogni giorno. (altro…)