Categoria: Io Donna

Riciclare i barattoli degli omogeneizzati e riadattarli al Natale

all-about-christmas

Per decorare la casa a Natale, oltre alle varie cose accumulate negli anni, mi piace sempre inserire una novità, qualcosa di nuovo e diverso. Un mesetto prima mi metto a cercare in rete cose che mi colpiscono, che sono facilmente realizzabili e che sono affini a ciò che immagino per quel Natale. (altro…)

Se ancora non sei riuscito a smettere di fumare… questo è un buon motivo per farlo

Tra i tanti meriti che hanno i bambini, il più importante credo sia quello di riuscire, spesse volte, a farci cambiare stile di vita o abitudini. Ma ci sono dei “vizi” che sono difficili da abbandonare. (altro…)

Decorazioni natalizie per la tavola

A Natale anche la tavola si veste a festa. E pur non essendo una di quelle che ad ogni pranzo, o cena, imbandisce una tavola super curata e allestita di tutto punto, in questa occasione mi piace farlo. (altro…)

#RememberNovember: guardando al futuro

Ed eccomi arrivata alla fine di questo percorso, un mese per riscoprirmi, quattro settimane per ripercorrere la mia vita, trenta giorni dove sono riuscita a ritagliarmi del tempo tutto mio. (altro…)

#RememberNovember: alla riscoperta di me, dal passato al presente

Questo percorso iniziato, ormai, venti giorni fa mi riporta al “qui ed ora“. Come sto, come mi vedo e come mi vedono, chi c’è accanto a me, cosa leggo e che passioni coltivo. (altro…)

#RememberNovember: un mese per riscoprirmi partendo dal passato

Essendo “nuova” di questo mondo, non conoscevo Silvia Ceriegi e il suo Trippando, ma avevo visto che la mia mentore Angela Ercolano di Supermamma aveva condiviso il link di questo corso…e mi sono detta “perchè non farlo?”. (altro…)

Un’etichetta che viene in aiuto alle mamme e non solo

Logo Petit-Fernand (2)

Tra un mese esatto la mia monella inizia una nuova esperienza: la scuola dell’infanzia. Lei adora stare con gli altri bambini, fare attività, laboratori e, quindi, credo che è la scelta giusta. Ad ottobre compie due anni ed ha quella giusta autonomia e voglia per stare qualche ora senza di me. (altro…)

Vivere con la suocera vedova: si, no, perchè

Immagino già la faccia di molte, la risposta di tante e la reazione di alcune. Ma nella vita “mai dire mai” e per me è stato proprio così. (altro…)

Da lavoratrice a casalinga

Da lavoratrice a casalinga, chi l’avrebbe mai detto. Ho iniziato a “lavorare” che avevo quattordici anni, portavo un bambino al mare, e da allora non ho mai smesso. Da baby-sitter ad animatrice per le feste, dal dare ripetizioni a fare volantinaggio; da impegata in ufficio di autonoleggio ad impiegata in un ufficio assicurativo, ad istruttrice di spinning. (altro…)

Avere un brutto carattere

Sin dai tempi della mia adolescenza mi sono sentita dire spesse volte, da amici e parenti, di avere un brutto carattere. C’è stato un periodo che ho iniziato quasi a crederlo anche io. (altro…)