Tra le tante mie passioni, c’è quella della rima baciata. Semplice, niente di che. Ma mi diverte. Mi fa piacere dedicarle a chi voglio bene in qualche occasione particolare. E oggi è una di quelle.

Rima baciata

Cinque anni

Oggi è il nostro quinto anniversario di matrimonio. Come sempre, per le cose belle, il tempo vola. Io e mio marito non siamo una coppia tutta baci e coccole. Soprattutto lui 😜. Siamo più fatti che parole. Ma ogni tanto ci sta.

Ricordo che tre anni fa quando gli dedicai, per la prima volta, un pezzo in rima baciata fu molto contento. E oggi voglio fargli questo “regalo”.

Siamo fuori per un lungo weekend, nel Cilento, ma siamo comunque presi dalle bimbe. Da quando ci sono loro è tutto diverso. Anche festeggiare l’anniversario, solo nostro.

Buon anniversario amore

Bacio

Nel 2014 le prime rime che ti ho dedicato
quanto tempo, da allora, è passato.
Da lì a poco la nostra monella doveva nascere
ed era la cosa più bella che ci poteva accadere.
Sono trascorsi cinque anni da quando ci siamo sposati
a volte mi sembra ieri che ci siamo innamorati,
altre volte credo che secoli sono passati.

Quel giorno resta vivo nella mia mente
e il ricordo mi accompagna nel presente.

Poi penso a quello che abbiamo costruito
e a quanto in questo progetto abbiamo investito.
Abbiamo nel tempo formato una famiglia
che porta tanta fatica ma altrettanta meraviglia.

Sono nate due principesse ribelli
che sono, e saranno, i nostri gioielli.
Abbiamo modificato le nostre abitudini
e so quanto è difficile per voi uomini.
Sei un marito amorevole e un papà presente,
certo dai difetti e dagli errori non sei esente.

Ma insieme siamo una forza
e di anno in anno il nostro amore si rafforza.
La strada è lunga e abbiamo tanto ancora da imparare,
il nostro amore l’isola felice su cui approdare.
Auguro a noi tanti, e tanti, anni insieme felici
e far crescere con cura le nostre radici.

Considerato che quasi mai ce lo diciamo,
l’anniversario è un’eccezione: “amore ti amo”

 

4 comments on “In rima baciata ti dico quanto sono innamorata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *