Categoria: Io Donna

La rabbia dopo un lutto

La rabbia dopo un lutto

Volevo parlarvi di altro, ma proprio non riesco. Preferisco condividere con voi quello che sto provando, preferisco chiedere a voi se già ci siete passati. Mi è terapeutico mettere nero su bianco quello che sento: la rabbia dopo un lutto.

(altro…)

Addio zio, mi lasci anche tu

Addio zio

(altro…)

Apro ufficialmente la stagione “odio il weekend”

Odio il weekend

Avevo temporeggiato finora, il meteo mi aveva fatto desistere e invece anche quest’anno è arrivato il fatidico giorno in cui pronuncio la frase “odio il weekend”.

(altro…)

Ottobre mio caro sono pronta al varo

Ottobre

Dopo aver tirato i remi in barca, e sfruttato settembre per studiare e programmare, si riparte. Ottobre mio caro sono pronta al varo. (altro…)

Settembre al sapore di Dicembre

settembre al sapore di dicembre

Settembre per molti è un ripartire, per tanti è visto come l’inizio di un nuovo anno. Non so quanti hanno scritto “settembre is the new black”, “Settembre è il nuovo gennaio”. Per me è stato un settembre al sapore di dicembre. (altro…)

Abbigliamento per mamme tuttofare

Shopping online

Al giorno d’oggi sono sempre più frequenti le mamme factotum: lavorano, si prendono cura dei figli, della casa e del proprio partner. Sono le così dette “mamme tuttofare”, sempre pronte per scendere in campo e per risolvere qualsiasi problema. (altro…)

Dietro le quinte di un blog. Di un mommy blog.

Mommy blog

Aprire fisicamente un blog è semplicissimo. Ma per il resto, no. Dietro le quinte di un blog c’è molto altro, tanto da studiare, parecchio da aggiornarsi, tempo da dedicare.

(altro…)

Mamma a tempo pieno eppure non mi basta

Mamma a tempo pieno

Sono una mamma a tempo pieno eppure non mi basta. Sono ingrata? Forse. Sono una pessima madre per questo? Bah. (altro…)

Mammacheblog 2018: la mia prima volta

Mammacheblog 2018

Il 12 maggio mi trovavo a Mantova, a due ore da Milano, non potevo farmi scappare l’occasione di partecipare al Mammacheblog 2018: la mia prima volta.

(altro…)

Vita da condominio, quanta pazienza!

Vita da condominio

Stanotte all’una e trenta ero a bussare alla porta dei “signori” del piano di sopra. Pallina si era già svegliata due volte. Mio marito si girava e rigirava nel letto. La vita da condominio, quanta pazienza. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: