Follow:
Io Mamma

Come preparare i bambini alla Pasqua

Come preparare i bambini alla Pasqua

È arrivato anche Aprile, nonostante la nostra immobilità il tempo fa il suo corso e a breve ci ritroveremo a vivere uno dei momenti più importanti dell’anno. Come preparare i bambini alla Pasqua?

Per i bambini fino ai sei/sette anni, che non vanno ancora al catechismo, tocca a noi genitori prepararli a vivere e capire cosa si vive. Oggi, in particolar modo, considerato che non stanno andando neanche a scuola.

Come preparare i bambini alla Pasqua con disegni e racconti

La Pasqua è, sicuramente, una festa molto più impegnativa del Natale. Si parla di sofferenza, di croce, di tradimento, di morte. Non è la bella favola della nascita di Gesù. Ma è anche una storia di fede, di speranza, di rinascita.

Le pagine di Vangelo, che raccontano la storia di Gesù dal ritorno a Gerusalemme alla sua Resurrezione, sono tante e difficili per bambini così piccoli. Smanettando di qua e di là alla ricerca di qualche racconto in merito, mi sono imbattuta nel sito di “Mogli e mamme per vocazione” e ho trovato una filastrocca carinissima che spiega la Domenica delle Palme e – sono certa – metteranno anche altre.

Gesù pian piano a Gerusalemme si avvicinava

e una decisione dentro di sé maturava

disse ai due: “Prendete il puledro che troverete,

ma rassicurate i padroni che glielo riporterete!

Per ora però ditegli come giustificazione

che il Signore ne ha bisogno per una missione!”

I due discepoli fecero proprio così

e Gesù sull’animale salì

e fece il suo ingresso nella grande città

e ad accoglierlo trovò tutta la comunità

che a Lui inneggiava con nomi gloriosi

e stendeva per lui mantelli lussuosi.

Qualcuno si chiedeva chi fosse costui,

altri rispondevano “Il profeta Gesù, proprio lui!”

Stamattina, inoltre, ho stampato qualche disegnino da far colorare alle bimbe. Qualcuno me lo ha inviato la maestra e qualche altro l’ho scelto io. Sono i classici simboli pasquali: uova, campana, coniglietto, colomba.

I simboli pasquali

Partendo dalla Domenica delle Palme fino ad arrivare alla Santa Pasqua, ci vengono in aiuto alcuni simboli per raccontare quello che succede:

  • la colomba e l’ulivo: l’ulivo che accoglie Gesù all’ingresso di Gerusalemme e la colomba simbolo di pace e dello Spirito Santo che fa risorgere Gesù.
  • la campana: che restano ferme e in silenzio nei giorni della morte di Gesù per poi risuonare festose alla Sua Resurrezione.
  • l’uovo: che i nostri bimbi attendono impazienti è il simbolo della nascita e rinascita, come il pulcino.
  • il grano: riprendendo proprio un versetto del Vangelo di Giovanni, è bello piantare dei germogli di grano con i nostri bimbi nei giorni precedenti la Settimana Santa.
Come preparare i bambini alla Pasqua

Nei prossimi giorni vi parlerò di come spiegare cosa avviene nella Settimana Santa, di lavoretti e poesie.

Se avete suggerimenti, lo sapete, sono sempre ben accetti 🙂

Buon inizio del mese!

Share:
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.