Quando ho svezzato Pallina non ha accolto la novità con molto piacere. Poi piano piano le cose sono migliorate e adesso ci prepariamo a passare allo step successivo. Evoluzione anche in alimentazione. Nonostante abbia quasi un anno ha solo due dentini ma già da qualche mese ha iniziato ad apprezzare consistenze diverse dalle pappe.

È pur vero, però, che proprio perché non può realmente masticare accuratamente devo trovare la giusta “misura” per non renderle difficile la deglutizione. Se da un lato è errato considerarla una piccola adulta, d’altro canto è diabolico continuare a frullare tutto.

È, infatti, dimostrato che quando più si offre al bimbo l’opportunità di masticare tanto più progredisce nella crescita, non solo motoria ma anche psicologica e comportamentale. Come spesso accade quando si tratta di bambini, bisogna trovare il giusto equilibrio. C’è bisogno di evoluzione anche in alimentazione.

 

Mellin Primi Dentini

Per quando siamo fuori casa, sto provando la nuova linea della Mellin: Mellin Primi Dentini.

La nuova gamma di prodotti è pensata proprio per i bambini dall’ottavo mese quando, in genere, cominciano a spuntare i primi dentini. È studiata ad hoc per la fase di svezzamento avanzato: grazie alla presenza di pezzettini al suo interno, realizzati in modo che possa essere offerto senza rischi, aiuta il bambino a sperimentare nuove consistenze, aiutandolo così ad avvicinarsi progressivamente ad alimenti più solidi.

 

I gusti

Come pranzo e cena troviamo:

  • “pollo in pezzettini”;
  • “tacchino in pezzettini”;
  • “manzo in pezzettini”;
  • “vitello in pezzettini”.

Per il fine pasto o la merenda troviamo:

  • “100% mela con pezzettini di mela e vitamina C”;
  • “100% pera con pezzettini di mela e vitamina C”;
  • “100% mela banana con pezzettini di mela e vitamina C”;
  • “100% frutta mista con pezzettini di mela e vitamina C”.

I pezzettini sono minuscoli, me li aspettavo un pochino più grandicelli o di più (a dir la verità). Devo dire, però, che Pallina ha avvertito la diversa consistenza.

Le facce

La cosa più divertente in quest’avventura dello svezzamento è l’espressione. Fa delle facce buffissime al primo cucchiaino di pappa. Quasi disgustata. Poi assaggia, sperimenta, scopre… e via, non la fermi più. Devo anche sbrigarmi, altrimenti tra un boccone e l’altro si lamenta.

Mica è soprannominata “Pallina” per niente!?! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *