Follow:
Io Donna, Io Mamma

La famiglia non è importante, è tutto

La famiglia non è importante, è tutto

Oggi è la Giornata Internazionale della Famiglia e provo a raccontarti cosa è per me, cosa significa, come la curo. Per me la famiglia non è importante, è tutto.

La famiglia oggi non è più solo quella “di sangue” o quella che ci costruiamo. Famiglia è anche le persone che amiamo come gli amici più intimi.

La famiglia oggi non è più quella tradizionale composta da mamma, papà, figli. Famiglia è dove c’è amore e poco importa se ci sono due papà o due mamme, c’è solo una coppia senza bambini, c’è solo un genitore.

La famiglia non è importante, è tutto e ha bisogno di pochi ma essenziali ingredienti

Il legame che unisce i componenti di una famiglia è l’essenza di essa altrimenti si tratterebbe di pura forma. Come in qualsiasi relazione che si rispetti bisogna alimentarla, ecco alcuni ingredienti per me fondamentali:

  • Amore, puro ed incondizionato. Avere una famiglia è sentirsi amati ed amare gratuitamente e sinceramente. Un amore di quelli solidi, reciproci, concreti.
  • Rispetto, gli uni degli altri. Non c’è amore che tenga senza rispetto, secondo me. In una famiglia l’attenzione e la considerazione dell’altro è alla base di tutto. Avere una famiglia è rispettarne ogni singolo membro, dal più piccolo al più grande.
  • Dialogo, aperto e sincero. I silenzi e le attese creano, spesso, dei buchi difficili da colmare. Prima in famiglia si obbediva e basta, senza troppe spiegazioni. Oggi, per fortuna, ognuno di noi ha – con i dovuti modi – la possibilità di dire la propria. Fare in modo che in famiglia ci sia sempre la voglia di raccontarsi e confrontarsi fa la differenza.
  • Crescita e consapevolezza. Famiglia è crescere insieme giorno per giorno. È mutare, maturare. Famiglia è rimanere uniti nonostante le tante personalità ed obiettivi diversi. Avere una famiglia è, anche, essere consapevoli che non sarà tutto facile. Anzi.
  • Tempo, esclusivo e di qualità. Una famiglia felice ha bisogno di tempo, di cura. Ritagliare del tempo per le persone che amiamo è annaffiare e concimare la relazione con loro. È far crescere quella piantina delicata che è la famiglia. È renderla forte per poter affrontare anche i più rigidi inverni. È ammirarla nella sua più immensa bellezza.

Le famiglie perfette non esistono

Le famose famiglie del “Mulino Bianco” esistono solo nelle pubblicità e, ultimamente, sui social. La realtà è diversa: si commentano errori, ci si allontana, si litiga, si perde la voglia di insieme.

Nel mondo reale ci vuole tanto impegno, tantissima voglia e altrettanta fatica per tenere in piedi una famiglia degna di questo nome. Il “vissero felici e contenti” lo lasciamo alle fiabe.

La verità è che non esiste una ricetta standard, ogni famiglia per essere felice trova un suo modo e miscela i propri ingredienti.

La famiglia non è importante, è tutto
cuginette

La famiglia che vorrei…

Non ho da lamentarmi della mia famiglia in senso stretto, ho tre uomini per me eccezionali e due bimbe meravigliose. Non siamo perfetti e non aspiriamo ad esserlo. Il mio augurio è di non finire mai i nostri ingredienti e di saperli sempre calibrare nel modo giusto.

La mia speranza è quella di tenerla sempre appassionatamente unita perché, per me, la famiglia non è importante, è tutto! Di riuscire a sostenerci sempre e, soprattutto, di trasmettere tutto questo alle mie bimbe.

La famiglia che vorrei però si estende oltre noi quattro, padre e fratello. Comprende zii, cugini, nipoti, cognati, consorti. Allargando il cerchio diventa tutto più difficile perché i caratteri e le idee diventano di più e ancora più diversificati. Il tempo, gli impegni, le incomprensioni si moltiplicano.

Sono dell’idea che potersi vivere i parenti è un valore aggiunto, qualcosa che segna la propria crescita, una ricchezza inestimabile. E desidero questo per Topolina e Pallina, più di ogni altra cosa.

Un’ambizione troppo alta? Forse… nel mio piccolo voglio impegnarmi crescendo a non perdere le mie radici e insegnare alle mie figlie a coltivare sin da adesso il delicato seme della famiglia in senso ampio.

Per te cos’è la famiglia? Che importanza ha e da che ingredienti è composta?

Share:
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.