Per entrambe le gravidanze non ho avuto nessun desiderio in merito a quello che sarebbe stato il sesso del bebè. La prima proprio perchè prima mi era indifferente e per questa, mi andava bene sia una femmina come compagnia alla monella, che maschio come nuova esperienza per me. Ma la curiosità di scoprire se maschio o femmina, si, quella c’è stata!

maschio-o-femmina-si-puo-scoprire

Tutte e due le piccole monelle si sono rivelate solo con la strutturale, quindi ho dovuto attendere cinque lunghi mesi. In questo tempo spesse volte ho cercato in rete un modo per poter sapere prima se si trattava di un fiocco rosa o azzurro. E devo dire che c’è davvero di tutto…

Il rapporto sessuale

Pare che il giorno in cui si hanno rapporti possa determinare il sesso. Se si desidera un maschietto, i rapporti devono coincidere con il giorno dell’ovulazione, se si vuole concepire una femmina, bisognerebbe fare l’amore due o tre giorni prima dell’ovulazione.

Anche la posizione adottata durante il rapporto sessuale potrebbe influire sulla determinazione del sesso. Una penetrazione profonda favorisce il concepimento di un maschio, se invece la penetrazione è poco profonda è più probabile che nasca una femmina.

maschio-o-femmina

Il calendario cinese

Secondo questa antica tabella cinese, incrociando il mese del concepimento con l’età della madre in quel momento, è possibile ricavare il sesso del bambino. Personalmente ho provato a fare questo calcolo ma per la prima gravidanza risultava un maschio…e invece non è stato così.

La luna

Sembrerebbe che gioco forza sulla determinazione del sesso del nascituro è rappresentato, anche, dalle fasi lunari. Una luna crescente favorisce la nascita di una femminuccia, mentre una luna calante quella di un maschietto.

10 simpatici modi per scoprirlo

E’ un maschietto se:

  1. Non hai avuto nausee mattutine all’inizio della gravidanza
  2. L’allargarsi del pancione è tutto spostato in avanti
  3. Il tuo ventre si presenta come un pallone da basket
  4. Le aureole dei tuoi capezzoli si sono scurite molto
  5. I seni sono un po’ più cadenti
  6. Hai voglia di alimenti salati
  7. Le tue mani sono molto secche
  8. Avverti di più gli odori
  9. Se fai ruotare una fede nuziale appesa ad una catenella sulla tua pancia, questa si muove formando dei cerchi
  10. Stai soffrendo più frequentemente di mal di testa

E’ una femminuccia se:

  1. Hai avuto nausee mattutine all’inizio della gravidanza
  2. L’allargarsi del pancione è distribuito anche sui fianchi
  3. I tuoi capelli presentano riflessi rossastri
  4. Il tuo ventre si presenta come un cocomero ovale
  5. Hai voglia di dolci
  6. Il tuo volto è più impuro del solito
  7. Ti rifiuti di mangiare il ‘culetto’ di una pagnotta di pane
  8. Il tuo seno è molto aumentato
  9. Il tuo cuscino è esposto a sud quando dormi
  10. Se fai ruotare una fede nuziale appesa ad una catenella sulla tua pancia, questa si muove da un lato all’altro

maschio-or-femmina

In realtà

Nessun studio effettuato su grandi numeri ha trovato riscontro in questi “metodi”. Personalmente, mi sono divertita a scoprirne così tanti, qualcuno lo conoscevo ma molti no.

La mia curiosità non mi ha permesso di attendere nove mesi e conoscere solo alla nascita cos’era…e anche questa volta non ho voluto l’effetto “sorpresa”. Oltre al desiderio di sapere, per me, c’è anche la voglia di preparare l’occorrente con dei colori femminili o maschili (che non sono per forza rosa e azzurro).

E voi? Avete saputo prima? Avete sperimentato qualche metodo per scoprirlo?

4 commenti su “Maschio o femmina? Si può scoprire?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.