Era sabato pomeriggio, tornavamo – come sempre – dal mare e dopo la salita Topolina esordisce con questa difficile domanda: “quando tornano le nonne dal cielo?”.

Quando tornano le nonne dal cielo

Ciclicamente lei ne parla, racconta di loro pur non avendole mai conosciute, chiede, probabilmente le sogna. Questo è uno di quei periodi. Era già qualche giorno che, ogni tanto, tirava in ballo le nonne. Poi come suo solito sgancia la domanda bomba. Mi stupisco sempre, nonostante ormai (penso) di conoscere mia figlia, della semplicità con cui mi pone domande così complesse. Il suo tono tranquillo e curioso, la sua voglia di conoscere e capire.

Una domandina semplice semplice

Quando tornano le nonne dal cielo?”

Mai più, tesoro mio!”

(Immancabile) “e perché?”

Perché saremo noi a raggiungerle.”

(non basta) e perché?

E perché adesso loro sono degli angeli, ci guardano e ci proteggono da lassù.”

Forse me la sono cavata…per adesso!

Fosse così facile

Il giorno dopo portiamo entrambe un po’ gli strascichi dei nostri botta e risposta. Tant’è che ad un pranzo di famiglia “adotta” una nonna. Si, proprio così. Se ne sta tutto il giorno assieme alla moglie di un cugino di mio padre, effettivamente nonna di due bimbe. Chiacchierano tanto. Mangiano il dolce una accanto all’altra.

Mamma ho scelto la signora come mia nonna in terra”.

ah!” Resto spiazzata. Ma quanti anni hai amore di mamma?

Va bene?”

Certo amore”.

Non riesco a dirle più niente, mi si sono riempiti troppo gli occhi di lacrime e anche una sola parola me le avrebbero fatte fuoriuscire. La bacio sulla fronte e lei va via dalla “sua nonna in terra” tutta contenta.

Fosse così facile. Mi spiace da sempre, mi spiace tanto che lei e Pallina debbano avvertire questa mancanza. Adorano il loro nonno ma cercano, anche, la figura femminile. È chiaro. Mi arrabbio ancor di più con la vita che ha tolto loro la possibilità di godersele un poco. Mi piacerebbe sul serio che qualche zia, o chi per essa, sentisse la voglia di “fare da nonna” a Topolina e Pallina.

Fosse così facile anche per me. Non avendole conosciute, per loro sono sostituibili. Per me è impossibile. 

Topolina e la sua bisnonna

Chissà

Quando Topolina mi pone alcune domande esistenziali vengo assalita sempre da mille dubbi, mi chiedo se ho fatto bene a risponderle così, se è giusto parlarne o aspettare un’età più matura.

Mi chiedo se riuscirò ad insegnare loro a “vedere” le nonne in modo diverso, nelle cose più belle  ci succedono. Se riuscirò a raccontare quanto manchi a me la loro nonna e quanto grazie, anche, a loro sono riuscita a guardare avanti.

Come mia abitudine mi metterò a “studiare” e cercherò le risposte.

Intanto, se volete, raccontatemi nei commenti come affrontate voi questi argomenti.

 

 

 

 

Foto di copertina by 贝莉儿 NG on Unsplash

4 commenti il Quando tornano le nonne dal cielo?

  1. Posso parlarti, sai, di cosa facevo io.
    La mia nonna materna è ancora pimpante e polemica, il mio nonno materno non c’è più, ma l’ho vissuto tanto, se n’è andato nel 2003, ed io avevo già 22 anni.
    Mentre i miei nonni paterni se ne sono andati troppo presto, non li ho mai conosciuti.
    Mi raccontano che quando ero piccola prendevo il telefono e li chiamavo. Sì, “telefonavo” alla nonna Clementina e al nonno Giuseppe, chiedevo come stavano, se lassù andava tutto bene, e gli raccontavo a modo mio quello che succedeva quaggiù da noi. Le mie insolite telefonate le ricordo poco, ma ricordo il babbo che si commuoveva sempre.

    Le persone che non ci sono più non smetteranno mai di mancarci, ma, forse, possiamo mantenerle vive nel ricordo, e sono certa che tu riuscirai a trasmettere alle tue figlie l’amore, i valori e la presenza, anche se solo nell’aria, delle nonne che sono volate in cielo.

  2. Diana, trovo la tua risposta fantastica. Davvero. Non ho esperienza diretta ma so di amiche che si sono sentite rivolgere la stessa domanda dai loro bimbi anche quando la morte riguardava un animale domestico e credo che l’intuizione del momento aiuti comunque.
    Amina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.