Tendiamo sempre di accontentarvi in tutto, quando possibile. La vostra cameretta è bella colma di giochi, colori, bambole. Eppure io vorrei di più per voi. Ricordi emozioni e scoperte, è questo che desidero per voi.

Ricordi emozioni e scoperte

Oggi rientriamo a casa, abbiamo l’aereo nel pomeriggio che ci riporta alla nostra quotidianità. Riempiamo le valigie, salutiamo zio e torniamo da papà. Spero tanto che nei vostri piccoli trolley trovate un posticino per riporre quello che abbiamo visto e vissuto in questa settimana.

Ricordi

Siete delle piccole spugne, mi auguro che avete assorbito quanto più possibile e che quando avete voglia lasciate fuoriuscire qualche ricordo.

Topolina, tu già sei nella fase “ti ricordi quando ero piccolina, dicevo…facevo?!”Sei una chiacchierona e mi piace quando condividi i tuoi giovani ricordi con i tuoi amichetti. Pallina, tu ancora non parli ma osservi, scruti e a modo tuo cerchi di spiegare.

Proprio in questi giorni assieme, io e zio, abbiamo ricordato le gite e le vacanze che facevamo da bambini. Mi piacerebbe che ricordate la nostra prima volta a Gardaland e quanto ci siamo divertiti tutti assieme. Spero che non dimenticate quanto è stato bello creare e suonare al Borgo dei bimbi.

Emozioni

Ho 37 anni e, ancora, non riesco a farne a meno. Ecco, io vorrei lo stesso per voi. Vi auguro solo emozioni belle, ma anche quelle brutte servono, non temete.

Avete tre anni e un anno, le emozioni la fanno da padrone nel bene e nel male. Imparerete a filtrare, a celare, ad alzare qualche muro. Spero non troppo.

Siamo noi “grandi” a dover imparare da voi e non il contrario in questo campo.

Quello che voglio donarvi

Scoperte

Stando via, lontano da quello che conoscete bene, è stato quasi tutto una scoperta. Ricordatevi quando mamma vi ha portato a conoscere un po’ il “suo” mondo al Mammacheblog. Tra tante persone nuove e tanti bimbi, in una nuova città.

Non dimenticate quanti animali, visti solo sui libri, avete osservato da vicino al Parco Natura Viva. Topolina e i suoi “mammaaaaa, guaaardaaa!”. Pallina con il suo ditino ad indicare quante cose nuove stava guardando.

Non siamo state ferme un attimo in questi giorni, abbiamo fatto i kilometri. Io, probabilmente, sono più stanca di come sono partita, ma sono molto contenta. Ricordi emozioni e scoperte, è questo che desidero per voi.

In vacanza è tutto più facile, il mio impegno è quello di rendere possibile questo tutti i giorni. Spero di riuscirci.

2 commenti su “Ricordi emozioni e scoperte, è questo che desidero per voi”

  1. E’ una speranza bellissima, un augurio stupendo. Trovo molte madri che mettono al primo posto educazione e disciplina… Come ormai sai sono molto più per emozioni e scoperte!

    • E riesci a difenderle molto bene!
      Ci vuole educazione e disciplina, sicuramente, io mi ritengo anche una mamma alquanto severa.
      Però emozioni e scoperte DEVONO essere parte, una gran bella fetta, della vita dei bimbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *