Follow:
Browsing Tag:

famiglia

    Io mamma

    Corso di Parenting Children: cosa mi ha donato

    Corso di Parenting Children: cosa mi ha donato

    Oggi voglio condividere con voi l’esperienza che ho vissuto in questo mese. Cinque settimane che ha visto partecipe tutta la mia famiglia, bimbe comprese. Vi racconto del Corso di Parenting Children: cosa mi ha donato.

    Stavo “corteggiando” questo (per)corso da qualche mese, non ero riuscita a partecipare a maggio ma questa volta non mi ero voluta far scappare l’occasione.

    Corso di Parenting Children: cosa mi ha donato

    A differenza dei (tanti) libri che ho letto, leggo e continuerò a leggere su questo argomento, l’aspetto che mi è piaciuto di questo corso è stato poter ascoltare degli esempi pratici. Dei suggerimenti da poter mettere in pratica con le mie bimbe, nella mia famiglia, da subito.

    Mi ha donato, sicuramente, punti di vista e spunti nuovi. Mi ha dato la possibilità di scrivere nero su bianco le mie preoccupazioni, le problematiche, i limiti. Mi ha permesso di tentare nuove strade con le bimbe, con dei veri e propri esercizi.

    Mi ha offerto l’opportunità di mettere, ancora una volta, in discussione me stessa, il mio ruolo di madre ma anche di moglie. Mi ha confermato che tutto parte da me. Mi ha regalato “una pacca sulla spalla”.

    Due cose per le quali ringrazio immensamente

    Di tanta bellezza e Grazia, ci sono due cose per le quali sono davvero riconoscente:

    1. la presenza di mio marito. Un pò titubante nell’iniziare ma poi tanto coinvolto durante il percorso. Farlo in coppia è stato sicuramente più stimolante, ci ha dato la possibilità di confrontarci sull’educazione delle nostre bimbe (discussione che troppo spesso rimandavamo) e ci ha spinto a trovare un incontro su punti di vista diversi.
    2. il momento di condivisione. Ho frequentato l’Azione Cattolica e sono stata animatrice parrocchiale, ho vissuto momenti di condivisione belli e intensi. Da anni questo mi mancava. Nel mio essere mamma spesso mi sento sola, senza una figura femminile con cui rapportarmi. Poter parlare ed ascoltare altri genitori è stata per me una dolce carezza.

    Corso di Parenting Children: c’è tanto su cui lavorare

    Ieri sera ci salutavamo con un “non ci deve mai sentire arrivati” ed è così. Il mestiere del genitore è un continuo aggiornarsi, fermarsi, ripartire. C’è sempre qualcosa da migliorare o da aggiustare il tiro.

    Io ho iniziato proprio su me stessa, sul mio rapportarmi a Topolina e Pallina, ho tanti piccoli obiettivi da raggiungere. Come famiglia abbiamo messo un altro mattone per andare sempre più in alto e messo nero su bianco i nostri sogni e le nostre speranze.

    So che riaprirò il manuale che ci hanno consegnato, so che sbaglierò ancora e ancora ma so, con ancor più fermezza, che mi rialzerò assieme a mio marito e ripartirò. E, soprattutto, so che è normale.

    Perché ve lo consiglio?

    Consiglio questo (per)corso a tutti i genitori – da noi c’era anche una nonna super – per i motivi che vi ho citato su e tanti altri che solo partecipando potrete scoprire. Non perché è un segreto ma perché ognuno viene colpito dai temi che più sente addosso.

    Non vi ho parlato, appositamente, del corso e delle tematiche in modo dettagliato perché ognuno coglie e raccoglie qualcosa di diverso. In base, anche, a quello che sta vivendo in famiglia.
    Qualche altro spunto ve lo darò però.

    Per tutte le info potete guardare il loro sito: https://italia.alpha.org

    Share:
  • Io Donna

    Agosto dei miei ricordi

    Questo agosto sta finendo, l’estate è volata e più volte mi sono ritrovata a pensare agli anni indietro. Agosto dei…

  • Io Donna

    Io festeggio i ritorni

    Io festeggio i ritorni

    Quest’anno le festività pasquali sono unite all’anniversario della liberazione d’Italia e alla festa dei lavoratori. Un lunghissimo ponte. Tanto da…

  • Io Donna

    Ricordi Pasquali

    Pasqua da bambina

    Buona Pasquetta a chi si trova a passare di qui e Buona Pasqua in ritardo. Mentre aspetto il marito che…