Tag: mammablogger

Il mio primo bilancio del 2018 riguarda il blog

Primo bilancio 2018

Manca meno di una settimana alla fine dell’anno ed è tempo di bilanci. Il mio primo bilancio del 2018 riguarda il blog.

Primo bilancio 2018

Tra qualche mese Piccole Mamme Crescono compie tre anni e per me è stato – e un po’ lo è ancora – una grande scommessa con me stessa. Come già vi raccontavo nel “dietro le quinte” c’è tanto lavoro che non sempre si riesce a conciliare con due bimbe piccole.

Tiriamo due somme

Chi mi segue da un po’, anche sui social, sa che sono molto autocritica. Chi mi conosce dal vivo ne ha la certezza. Per me si può sempre fare di più, sempre meglio. C’è sempre quel qualcosa che manca o quella idea da mettere in pratica.

Ma, considerato che nel 2017 sono stata quasi ferma con la nascita di Pallina, non posso essere troppo severa. In due anni effettivi, di cui il primo è stato di rodaggio, non è che posso ritrovarmi tra le migliori dieci blogger italiane.

Oggi sono, sicuramente, più consapevole di ciò che significa tenere in piedi un blog. Ho tante (ma tante) cose da studiare, ho tanto da scrivere. Ora, più di allora, mi sono appassionata alla mia creatura. Ho voglia di fare, idee da realizzare, spunti da cui partire.

Non è ancora un vero e proprio lavoro, nel senso che non riesco a vivere di solo blog. Ma intanto riesco a portare avanti questo progetto e ogni anno cerco di investire in qualcosa di nuovo. Quest’anno è stato il logo, per esempio.

Ambasciatrice del progetto MyMellinBlog

Posso affermare con assoluta certezza che la soddisfazione più grande quest’anno avuta con il blog è stata quella di essere una delle dieci Ambasciatrici del progetto MyMellinBlog. Una bellissima sorpresa, del tutto inaspettata.

Questo ruolo ha significato molto per me, come mamma e come blogger. Sono stata portavoce di una grande azienda, messaggera di concetti importantissimi come la corretta nutrizione e la salute dei nostri piccoli.

È stata una gran bella responsabilità portarvi la voce di Mellin. Ricevere tante nozioni e informazioni da pediatri ed esperti e comunicarvele. Smentire qualche falsa notizia. Trasmettere quanto è importante garantire una nutrizione adatta alle esigenze di crescita del bambino, dall’allattamento allo svezzamento ed oltre.

Ho potuto farlo perché già mi fidavo di Mellin e la mia collaborazione con loro ha, semplicemente, confermato la loro serietà e dedizione nel loro lavoro. Ho potuto farlo perché hanno creduto e voluto questo progetto per avvicinarsi ancor di più al mondo delle mamme. L’ho fatto senza mai snaturare me stessa o il mio blog.

La cosa che mi ha fatto più piacere, è stato scoprire che l’azienda, in fase di selezione delle sue ambasciatrici, abbia fatto una scelta basandosi sui contenuti dei nostri blog e non tanto sui numeri (come vi dicevo non rientro nella top ten). Hanno letto i miei post, mi hanno selezionata per il mio modo di scrivere e comunicare.

Questo è motivo di vanto e di orgoglio per me. Essere Ambasciatrice del progetto MyMellinBlog è una delle tante cose belle che mi porterò con me nel 2019. E non vi nego che spero possa continuare ancora questo viaggio con loro.

Oltre lo schermo

Il mio primo bilancio 2018 riguarda, quindi, il blog che, tra l’altro, quest’anno non è stato tutto, solo, virtuale. Ho avuto la possibilità di conoscere blogger che seguo giornalmente, di trascorrere del tempo con loro. Scambiarci sorrisi e abbracci.

Ho avuto l’onore di incontrare chi c’è dietro una grande azienda come Mellin. È stata una piacevole conoscenza fatta nella semplicità. Ho potuto trascorrere del tempo con loro a Milano, per ben tre volte. Vedere con i miei occhi la passione che mettono nel proprio lavoro e la voglia di far crescere sempre più l’azienda. Seguire il lancio di una linea del tutto nuova.

Sono tutte belle emozioni e posso solo esserne grata.

E poi ci sono le altre Ambasciatrici, altre nove donne fantastiche. Ci siamo ritrovate a Milano, in Mellin, nella sala di presentazione e da lì si è instaurato un rapporto che ha un sapore speciale. Un legame che non prevede gelosie, antipatie, invidie. Un affetto fatto di sincerità, di rispetto e aiuto reciproco. Un gruppo composto da tante ma tante risate, da molti accenti e dialetti.

Per me sanno di magia queste cose. Ed io ho bisogno di poteri straordinari nella mia vita. Quindi non me le farò sfuggire. Perché è vero che il virtuale è il futuro, ma il reale è la vera bellezza.

Beh, come primo bilancio del 2018 direi non male. Superiamo la sufficienza.

Anche voi siete già in fase “resoconti”? Da dove iniziate?

#Mellin #sponsorizzatodamellin #mymellinblog #generazionipiusane

Dietro le quinte di un blog. Di un mommy blog.

Mommy blog

Aprire fisicamente un blog è semplicissimo. Ma per il resto, no. Dietro le quinte di un blog c’è molto altro, tanto da studiare, parecchio da aggiornarsi, tempo da dedicare.

(altro…)

Io, Ambasciatrice del progetto MyMellinBlog

Ambasciatrice MyMellinBlog

Quando alla fine del 2017 ho premuto sul tasto “iscriviti” nel sito Mellin, mai avrei immaginato di superare tutte le selezioni e diventare Ambasciatrice del progetto MyMellinBlog. (altro…)

Mammacheblog 2018: la mia prima volta

Mammacheblog 2018

Il 12 maggio mi trovavo a Mantova, a due ore da Milano, non potevo farmi scappare l’occasione di partecipare al Mammacheblog 2018: la mia prima volta.

(altro…)

Come in un romanzo d’amore di Angela Ercolano

Non ho molto tempo da quando è nata la secondogenita e, tra tante cose, la lettura l’ho messa da parte. Ma poi Angela mi ha, gentilmente, inviato il suo “Come in un romanzo d’amore” e non ho saputo dire di no. (altro…)

Caro 2017 ti scrivo…

Caro 2017,

ricordo quando attendevo il Capodanno da ragazzina, con trepidazione, il veglione, gli amici, fare l’alba. Ricordo quando aspettavo il nuovo anno, da poco più che adolescente, con una lista di buone propositi, di grandi sogni, di tante speranze. (altro…)

Back to school: economico e colorato con Kiabi

Non so i vostri figli, ma la mia monella sporca tanti di quei vestiti che è una cosa indescrivibile, in due giorni ti trovi la cesta dei panni sporchi che già sta per esplodere. (altro…)

Da lavoratrice a casalinga

Da lavoratrice a casalinga, chi l’avrebbe mai detto. Ho iniziato a “lavorare” che avevo quattordici anni, portavo un bambino al mare, e da allora non ho mai smesso. Da baby-sitter ad animatrice per le feste, dal dare ripetizioni a fare volantinaggio; da impegata in ufficio di autonoleggio ad impiegata in un ufficio assicurativo, ad istruttrice di spinning. (altro…)

Liebster Award Discover New Blogs

Sono stata nominata da Teresa Locuoco di mammaestile.wordpress.com che ringrazio molto per l’opportunità di farmi conoscere in modo simpatico.

Rispondo alle sue domande:

  1. Com’è nata l’idea del tuo blog? E’ nata, innanzitutto, dalla voglia di creare qualcosa di “mio” e dalla voglia di condividere la mia vita da mamma (e non solo) con gli altri.
  2. Quali sono i tuoi interessi? Mi piace leggere, passeggiare, viaggiare, ascoltare musica, trascorrere del tempo con le mie amiche.
  3. Cosa fai nella vita? La mamma, la moglie…la figlia. A tempo pieno.
  4. Che rapporto hai con i tuoi figli? Con la mia monella di 18 mesi, al momento, ho un ottimo rapporto nonostante lei abbia già il suo bel caratterino.
  5. Dicono di te…? Non saprei… che sono testarda, decisa, disponibile.
  6. Di cosa parli nel tuo blog? Della mia vita di mamma, di moglie, di figlia. Di ciò che faccio con la mia bimba, dei miei piatti preferiti, dei miei viaggi (che ho fatto e che vorrei fare). Di me.
  7. Ti senti più casual o chic? Casual, sicuramente!
  8. Che rapporto hai con le tue amiche e sorelle o fratelli? Amiche pochissime (rare) ma con un rapporto di sorellanza, e un fratello che vive lontano da me ma con il quale ho un rapporto fantastico.
  9. Il tuo più grande difetto? La testardaggine
  10. Che fai nella vita? vedi risposta n. 3
  11. Quanta importanza dai alla vita lavorativa e sociale? Lavorativa, al momento, non ce l’ho. Alla vita sociale do abbastanza importanza.

Le mie domande per voi:

  1. Dicono di te?
  2. Cosa fai nella vita?
  3. Com’è nata l’idea del blog?
  4. Di cosa parla il tuo blog?
  5. Quali sono i tuoi interessi?
  6. Cosa ti piace fare con i tuoi figli, o in generale con la tua famiglia?
  7. Che rapporto hai con familiari e amici?
  8. Qual è il tuo più grande pregio?
  9. E il tuo più grande difetto?
  10. Cosa ti piace “vedere”, e cosa no, nelle persone?
  11. Qual è il tuo animale preferito?

Come partecipare

Quello che bisogna fare per partecipare al concorso è nominare la blogger che vi ha candidate, seguirla, rispondere alle domande che vi ha fatto, nominare altre blogger ed elaborare per loro le vostre 11 domande. Infine pubblicare il logo del concorso.

I miei “nominati”:

nicolettamammaimperfetta.blogspot.it

lacuochettaeilpiccolochef.blogspot.it

arrivalacicogna.com

zyzagando.blogspot.com

illaboratoriocreativodiscarlett.wordpress.com

aritechel.it

 

Chi sono

Chi sono

Chi sono
Io

Ciao,

Chi sono? Mi chiamo Diana, classe 81, sposata da settembre 2012 e mamma, di una monellina (che chiamo Topolina) da ottobre 2014 e di un’altra piccoletta (che chiamo Pallina) da febbraio 2017. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: