Follow:
Browsing Tag:

mellin

    Io mamma

    Quanto è difficile ripartire dopo il parto?

    Per una coppia l’arrivo di un bebè è un momento magico, il coronarsi di un sogno. Ma quanto è difficile ripartire dopo il parto? Quanto, noi genitori, veniamo supportati a lavoro? Quanti sono costretti a lasciarlo?

    Vi ho già parlato più volte della “scelta forzata” che ho dovuto fare nel rimanere a casa con l’arrivo di Topolina. Del fatto che posso contare solo su di me per permettere a mio marito di lavorare tutto il giorno. Di quanto è difficile trovare un lavoro dovendo gestire due bimbe.

    Essere mamma nel mondo del lavoro

    Purtroppo, nonostante siamo nel 2019, almeno per quanto riguarda la Penisola Sorrentina essere mamma – parlo nel mio caso, ma anche per i papà la situazione cambia poco – non è visto di buon occhio. Anzi vi dirò di più conosco donne che per cercare di ottenere un lavoro hanno dovuto “promettere” di non fare figli per i primi due anni.

    E non mi venite a dire “scema lei che ha accettato” perché è facile parlare da fuori. Qui per un datore di lavoro (non tutti ma tanti) è un dramma quando una dipendente decide di farsi una famiglia. Se lo si riesce a mantenere, ci si deve fare in quattro perché ogni minima assenza è giudicata.

    Essere mamma in Mellin

    Quando un anno fa ho conosciuto l’Azienda, tra i mille prodotti, novità, progetti… uno mi ha colpito in particolar modo. Mi tocca da vicino, parla di me e di tanti altri genitori, tocca un tasto importante e delicato. Il progetto è “Parto e Riparto” che nasce per sostenere e favorire la genitorialità. Ricordo ancora le lacrime che segnavano il viso di molte di noi mentre, chi aveva voluto fortemente tutto questo, Sonia Malaspina ce lo raccontava.

    “Parto e Riparto” inizia nel 2011 (allora non si pensava a quello che sarebbe diventato) con un Baby Decalogo per far vivere con serenità un momento così importante per una famiglia. Fino ad oggi sono stati fatti grandi passi, questo progetto non è rimasto chiuso nelle mura di Mellin ma è diventato nazionale. Ed è per questo che sono qui a raccontarvelo e ad invitarvi a leggere tutte le informazioni sul portale dedicato.

    Sono sognatrice, ormai lo sapete, e tra i tanti desideri di cui si nutre il mio cuore c’è quello di costruire un mondo per le mie figlie che non le vede come “un peso” quando vorranno diventare mamme ma come un valore aggiunto. Che non le faccia dire “quanto è difficile ripartire dopo il parto?”.

    Innovazione sempre, fermarsi mai

    In Mellin non ci si ferma mai. In un anno ho visto prodotti nascere da zero, progetti evolversi positivamente e prodotti già molto conosciuti migliorarsi. Tra questi ultimi c’è il latte in polvere.

    L’anno scorso vi ho già parlato di questo ottimo prodotto, abbiamo discusso parecchio. Vi ho raccontato la mia esperienza. Abbiamo visto quanti giudizi ancora ci sono tutt’oggi per chi non allatta al seno. Fermo restando, e qui non si discute, sull’importanza (e l’unicità) del latte materno che per i primi sei mesi di vita di un neonato se ne raccomanda l’uso esclusivo.

    Per la crescita e il proseguimento ci viene in aiuto Mellin, nel caso il latte di mamma viene a mancare. E quest’anno possiamo beneficiare di una nuova formula:
    Per il latte Mellin 2, latte di proseguimento adatto dopo il sesto mese, prevede l’esclusivo processo che utilizza fermenti di origine naturale e contiene la miscela prebiotica di fibre GOS-FOS nella proporzione 9 a 1. Tutto questo per favorire la flora intestinale.
    Per il latte Mellin 3, latte crescita adatto da 1 a 2 anni, prevede l’esclusivo processo che utilizza fermenti di origine naturale con l’aggiunta di ferro che aiuta lo sviluppo cognitivo.

    Tutti i prodotti della gamma nascono dall’esperienza convalidata del PreciNutri, il programma Mellin che ambisce alla precisione Nutrizionale per rispondere alle esigenze di crescita del bimbo.

    L’altra novità riguarda il nuovo packaging: sul retro è presente un box dedicato a “Parto e Riparto” di Mellin. Proprio perché la volontà dell’Azienda è quella di portare fuori questo grande progetto a sostegno di noi genitori.

    Mellin

    #sponsorizzatodamellin #mymellinblog #generazionipiusane

    Share: